Edificazione

Modalità di insediamento degli edifici, singolarmente o a gruppi, sul territorio. Può essere chiusa, aperta, estensiva o intensiva a seconda delle forme e delle densità in cui si realizza. Attività di costruzione e realizzazione di un edificio o complesso di edifici. In relazione al variare del rapporto tipologico e dimensionale tra spazi costruiti e spazi aperti si può parlare di edificazione: chiusa (associazione di più edifici spesso tipologicamente omogenei caratterizzata dalla forma ad “isolato” circondato da strade, spesso racchiudente spazi interni adibiti a cortile); aperta (associazione costruttiva di più edifici che rompe la morfologia degli isolati chiusi con l’interposizione tra gli edifici stessi di ampi spazi aperti e la libera disposizione rispetto ai tracciati stradali); estensiva (caratterizzata da ridotte densità edilizie ed abitative, da ridotte altezze e superfici coperte); intensiva (con caratteri opposti alla precedente).

Comments are closed.